Chi siamo

A.I.P.D. sezione L’Aquila

L’A.I.P.D.  sezione di L’Aquila, legalmente costituitasi nel 1996 (atto costitutivo), è nata per volontà di un gruppo di genitori di bambini e ragazzi con sindrome di Down che si erano conosciuti presso il centro di riabilitazione in cui accompagnavano i loro figli. Da quegli incontri emerse il bisogno di mettersi insieme, di associarsi  per dare e ricevere auto- mutuo aiuto e per diventare punto di riferimento per altri genitori e per gli operatori sociali, sanitari e scolastici, riguardo alle specifiche problematiche della sindrome di Down.

Il fine dell’Associazione è quello di tutelare i diritti delle persone con sD, favorirne il pieno sviluppo fisico e mentale, contribuire al loro inserimento scolastico e sociale, sensibilizzare sulle loro capacità e divulgar e le conoscenze sulla sindrome.

A tal fine in tutti questi anni ha organizzato e messo in atto una seria di attività e percorsi adeguati ai bisogni e alle capacità dei propri ragazzi.

In questi ultimi anni l’impegno dell’A.I.P.D. si è concentrato sulla preparazione alla vita domestica quotidiana e sull’orientamento e alla formazione al lavoro.

 A.I.P.D.

www.aipd.it 

Nata a Roma nel 1979 con la denominazione di Associazione Bambini Down, l’AIPD si pone quale punto di riferimento per le famiglie e gli operatori sociali, sanitari e scolastici su tutte le problematiche riguardanti la sindrome di Down.

Il suo scopo è tutelare i diritti delle persone con sindrome di Down, favorirne il pieno sviluppo fisico e mentale, contribuire al loro inserimento scolastico e sociale a tutti i livelli, sensibilizzare sulle loro reali capacità divulgare le conoscenze sulla sindrome. L’Associazione Italiana Persone Down ha 43 Sezioni su tutto il territorio nazionale ed è composta prevalentemente da genitori e da persone con questa sindrome.

L’AIPD nazionale così come l’A.I.P.D. sez. L’Aquila fanno parte della Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap (FISH).

Mantiene inoltre rapporti con le altre associazioni di persone con sindrome di Down italiane per un utile scambio di informazioni e per affrontare con una linea unitaria temi di interesse comune. In tale ambito si è costituito un coordinamento (www.coordinamentodown.it) che sta progressivamente strutturandosi e che si incontra annualmente in Assemblea. Sul piano internazionale è membro dell’EDSA (European Down Syndrome Association).