Orientamento al lavoro

I nostri contadini mettono a dimora le piante di lavanda!!

L’AIPD ha istituito delle attività di orientamenti al lavoro attraverso la sperimentazione di una forma di attività lavorativa, finalizzato all’orientamento ed all’inserimento lavorativo delle persone con sindrome di Down, che ne hanno le potenzialità e le capacità, possano trovare un lavoro adeguato e creare le basi per una vita il più possibile indipendente. Prima del terremoto sono state realizzate tre esperienze di alternanza Scuola-Lavoro; due stage lavorativi (presso un supermercato ed una biblioteca pubblica) ed un tirocinio formativo presso un’azienda della ristorazione che, è stato ripreso dopo il terremoto e che recentemente, si è concluso con un contratto di lavoro a Tempo Indeterminato.

Per ovviare a tutte le situazioni in cui non è effettivamente possibile un inserimento stabile nel mondo del lavoro è stato creato il servizio di centro diurno a carattere occupazionale, già descritto al punto 1; inoltre la possibilità di reinserire la persona disabile in un contesto di lavoro protetto costituisce infatti anche una valida alternativa all’isolamento e allo stato depressivo a cui sono molto esposte le persone disabili a conclusione di esperienze lavorative a tempo determinato.